19 Novembre, 2017, 22:42:00

Autore Topic: 177 polini low cost con criterio...  (Letto 59 volte)

pulun

  • Smallframista insoddisfatto
  • *
  • Post: 3
    • Mostra profilo
177 polini low cost con criterio...
« il: 02 Novembre, 2017, 20:47:10 »
 Ciao a tutti... cercasi consigli per questo motore che mi accingo a preparare...

177 Polini preso e montato di scatola (o quasi)

Carter PX my (2007) con mix

Albero Piaggio corsa 57 da anticipare, riprofilare ed equilibrare

SI 20/20 con mix

Cambio denti grossi quarta da 36

Primaria 23DRT/68 (con parastrappi doppia molla?)

Frizione 3 dischi e 6 molle Pinasco, bicchierini forati, anello rinforzo, boccolo temprato con clutch slider Pinasco

marmitta a padella Scootopia (simile a Sip Road)

Accensione ducati volano elestart

Per avere un giusto mix tra coppia e allungo pensavo di tenere al massimo 170° di scarico eventualmente squadrando un po' la luce in canna per ottenere superficie; basettare per scoprire tutte le luci al PMI e uno squish di 1,5/1,6mm con la testa originale Polini; squadrare la valvola di aspirazione dei carter (i carter MY han la valvola già grossa) ma non aprirla più di tanto per non peggiorare i flussi dato che terrei il 20/20 e ritardare di conseguenza l'albero per avere fasi di aspirazione di circa 110°/60° in anticipo e ritardo...

Cosa ne dite delle fasature?

è il caso col 20/20 di montare un cono Polini con airbox Pinasco e filtro a rete sottosella?

o è il caso di montare un 24/24E adeguando la valvola 2+2 ai 4 mm in più del diffusore?

Si accettano consigli e critiche.
« Ultima modifica: 02 Novembre, 2017, 20:48:28 da pulun »